IL LINGUAGGIO FENG SHUI

Yin Yang Da migliaia di anni i Cinesi hanno scoperto i segreti dei flussi dell'energia nello spazio e hanno compreso come lo stile dei nostri edifici e del nostro arredamento influisca sulla nostra vita a livello subliminale.

Il Feng Shui, vento e acqua, prende le mosse dai principi dell'I Ching, Yin e Yang, dalla teoria dei cinque elementi e dal modo in cui essi influenzano il movimento dell'energia nell'ambiente.

Per praticare il Feng Shui e capirlo in profondità, bisogna parlare la sua stessa lingua, o quanto meno conoscerne le parole chiave, i concetti basilari, i principi su cui si basa e da cui prende le mosse.
In questa pagina c'è un piccolo glossario sul linguaggio Feng Shui; buona lettura!

 

BA GUA

Griglia geomantica ottagonale. Strumento indispensabile per i praticanti e i Maestri Feng Shui, utilizzato per individuare gli spazi dell’ambiente più corrispondenti ad alcuni aspetti della nostra vita.

CH’I’

Energia vitale che respira la vita del mondo naturale. Respiro cosmico che appartene all’uomo e alla casa. I giapponesi lo chiamano Ki e gli indiani Prana.

CUTTING CH’I’

Ch’i’ tagliente (detto anche SHA CH’I’), determinato dagli elementi che puntano verso le cose, gli edifici, le persone. Per esempio, le travi a vista sopra il letto, i corridoi stretti e lunghi dentro casa...

GEOMANZIA

Arte e disciplina che, attraverso l’osservazione e l’interpretazione dei segni presenti sul territorio, indica la via per mettere in armonia l’uomo con l’ambiente circostante.

LO PAN

Sofisticata e antica bussola cinese usata ancora oggi per individuare i siti ideali su cui edificare, tenendo ben presenti le relazioni uomo-ambiente, fondamentali nella pratica Feng Shui.

LO SHU

Quadrato magico diviso in 8 quadrati, ciascuno segnato da un numero, il cui totale è sempre 15. Nel Feng Shui serve come punto di partenza per le scelte di design.

YIN e YANG

Le due energie polari che, interagendo, costituiscono la causa dell’esistenza dell’universo. Yin rappresenta il femminile passivo e scuro, Yang il maschile lucente e attivo.

XIANSHENG

Maestro di Feng Shui.

XUE’

Sito ideale per l’edificazione secondo i canoni Feng Shui. Il sito ideale è quello dove i Quattro Animali Celesti sono ben visibili e individuabili. A Nord la Tartaruga (o Guerriero) a protezione dell’edificio, una montagna ad esempio. Il Drago e la Tigre, colline, posizionate sui lati Est e Ovest. Mentre l’ingresso deve aprire a Sud, dove si colloca la Fenice simboleggiata da uno spazio aperto o un corso d’acqua davanti all’ingresso di casa.

 

Ipse dixit

E' difficile ottenere un'atmosfera di gioia ma è facile perderla.
E' facile attrarre un'atmosfera di disgrazia ma è difficile evitarla.

Antico Proverbio Cinese

 

Pubblicità

Spacer