LA CUCINA CINESE

La tavola nella tradizione della cucina cinese

Cucina cinese I piatti sono disposti al centro a portata di tutti, la cultura cinese vuole che ciascuno si serva separatamente e scelga le portate. Considera almeno tanti piatti per quanti sono gli ospiti.
Nella tavola cinese ogni commensale può scegliere i piatti che più lo soddisfano e comporre associazioni di gusti e sapori. Il fatto di disporre insieme i vari piatti crea un'atmosfera conviviale.

I cinesi generalmente non bevono a tavola poiché i loro prodotti alimentari sono sufficientemente idratati e le minestre smorzano la sete. Un coperto semplice non comporta, quindi, né bicchieri di alcolici né tazze di tè. Ma nulla ti impedisce di bere (con moderazione) del vino rosè o del vino bianco durante il pasto se ne hai voglia. È tuttavia sconsigliato di bere vino rosso.

Il riso è l'unico piatto di cui ci si serve più volte, in piccole quantità, durante il pasto. Si dispone nella propria ciotola e lo si mangia man mano con il proprio pasto.

 

Le bacchette

Cucina cinese L'usanza vuole che si tengano le bacchette dal centro. È del resto il modo più pratico. Tenerle da sopra è considerato pretenzioso, mentre tenerle dal basso è realmente poco elegante.

Come usare le bacchette

Tieni la mano dritta in posizione. Metti una bacchetta sull'ultima falange dell'anulare e nella cavità tra il pollice e l'indice. Questa bacchetta deve sempre restare immobile; rimane in posizione con la semplice pressione del pollice.
Poni la seconda bacchetta sull'ultima falange del dito medio e mantienila in posizione sostenendola sopra l'estremità del pollice e quella dell'indice.
Non contrarre la mano; il peso delle tue dita basta a mantenere le bacchette. Le bacchette devono essere uguagliate, cioè le loro estremità non si devono superare reciprocamente.
Premi leggermente l'estremità del pollice contro la seconda bacchetta ed abbassa l'indice ed il medio.
La mano deve rimanere completamente rilassata. Non è necessario stringere le dita. Solo il movimento combinato dell'indice e dell'medio fa funzionare le tue bacchette.
Comincia lentamente a mangiare e... buona fortuna!

 

Il coperto

Cucina cinese Per le occasioni speciali, il coperto comprenderà una terrina posta su una base, con alla sua destra una paio di bacchette ed un cucchiaio posizionato sulla parte posteriore ed eventualmente dei piatti da portata per salsa. È anche possibile avere un unico grande piatto da portata per salsa comune anche se ciò può sembrare meno conforme alle norme dell'igiene.
La base posta sotto la terrina serve a raccogliere i rifiuti (ossa, bordi, ecc..) e a porre le bacchette.
Una ciotola per il riso ed un'altra per le minestre le si potrà porre sul lato sinistro.

Nella cultura cinese, i tovaglioli utilizzati durante il pasto non esistono. La tradizione vuole, infatti, che si utilizzino tovaglioli caldi e spesso profumati, soprattutto dopo la degustazione di un piatto grasso o che esige l'impiego delle dita.
Diventa sempre più ricorrente in Cina mettere il menu sulla tavola. I vostri ospiti potranno così consultarlo a lungo e varie volte, se necessario, ma anche per conoscere i nomi dei nuovi piatti.

 

Disporre i posti a tavola

Baozi La tradizione vuole che le donne occupino un lato della tavola e gli uomini, l'altro lato. Ma è diventato ricorrente alternare uomini e donne all'occidentale.
I posti vicino alla porta d'ingresso o situati di fronte al nord sono i meno importanti e generalmente riservati al padrone di casa. Il posto d'onore è di fronte alla porta d'ingresso della sala da pranzo e, possibilmente, di fronte al sud.

L'onore dipende dall'età (la saggezza viene soltanto con l'età...), dal grado di parentela e dallo status sociale, di rado al sesso.

 

Savevi che...

Mentre in occidente non ci sono particolari regole sul posto in cui sedersi a tavola, nella cultura cinese esistono regole ben precise. Innazitutto vengono solitamente usate salette private. Chi invita siede in un posto situato dall'altra parte dell'ingresso. Gli ospiti saranno alla sua destra ed alla sua sinistra, vicino a lui in ordine di importanza.
I tavoli sono rotondi. Al centro hanno un ripiano circolare che può essere fatto ruotare a mano. Sul ripiano vengono messi i piatti con le pietanze. Mentre gli occidentali hanno il loro piatto con il loro cibo, i Cinesi condividono. Al centro del tavolo vengono messe le pietanze ed ognuno, usando i propri bastoncini, attinge dai piatti.
Da noi, in Italia, è buona norma non lasciare niente nel piatto, al contrario, secondo la cultura cinese, a fine pasto rimarrà più o meno almeno un terzo di quanto ordinato. Se tutto viene consumato significa che la quantità non era sufficiente, e chi ha invitato farà una brutta figura. Quando ti invitano è inutile dire che vuoi mangiare poco, la dieta, ecc. Tutte le volte che noi di ChinaItaly.info siamo stati ospiti a tavola con partners o amici Cinesi non ci è mai capitato di vedere portare meno di tre portare a persona. Significa che se partecipi ad una cena con 5 persone... possono arrivare anche 15 piatti!
Durante il pasto, come da noi si fa con il vino, si usa bere un liquore simile alla nostra grappa. Viene chiamato il "vino cinese" e viene servito in bicchieri molto piccoli. Attenzione, è MOLTO forte!
Prima di iniziare il pranzo chi ha invitato ringrazia gli intervenuti e fa un brindisi. Ricorda che non si beve da soli. Quando uno vuole bere brinda con il suo vicino o con la tavolata. Se inviti a pranzo i tuoi subalterni, o se sei un Cliente, a turno verranno vicino a te e, dopo averti elogiato, brinderanno con te. Gambei!
Quando mangi il riso evita di piantare verticalmente i bastoncini nella scodella. Equivale a desiderare la morte di qualcuno. Infatti, in tali circostanze, si usa porre verticalmente due bacchette di incenso in una scodella contenete riso o sabbia.
Dopo aver versato il tè, quando riponi la teiera, evita di rivolgere il becco della teiera verso qualcuno. E' maleducazione.
Non giocare tamburellando con i bastoncini sulla scodella. E' un atteggiamento da mendicante oltre che essere un insulto nei confronti del cuoco.

 

Pubblicità

Spacer